CENTRI DI RACCOLTA: Regole e informazioni.

Modalità di CONFERIMENTO:

E’ possibile conferire i materiali di scarto all’interno dei Centri di Raccolta solo con mezzi propri.

Nel caso in cui l’utente possiede un mezzo proprio, intestato a persona fisica e non a società (neanche individuale), diverso dalle seguenti categorie:

  • M: Veicoli a motore destinati al trasporto di persone aventi almeno 4 ruote
  • M1: Veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente

Deve recarsi presso la sede Coinger a Brunello e compilare il MODELLO B, ad esempio i possessori di mezzi APECAR devo avere il modello B.

Per quanto riguarda i possessori di TRATTORI AGRICOLI, dovranno necessariamente fare il Modello C disponibile nei Centri di Raccolta, indicando sul modello stesso che si tratta di un trattore agricolo. Ricordiamo che il modello C deve essere accompagnato dalla copia cartacea della Carta d’identità.

Attenzione!:
Non è possibile conferire materiali con mezzi prestati.
In caso di noleggio è obbligatorio esibire regolare contratto.
In caso di utilizzo di mezzo della propria azienda bisogna compilare il Modello C presso il centro di raccolta  (valido per un solo ingresso), si precisa che in questo caso bisogna essere legato da rapporto di lavoro con l’azienda. Bisogna sempre allegare fotocopia del proprio documento d’identità.

Tipologia di RIFIUTI CONFERIBILI:

RIFIUTI DEL GRUPPO 1
Rifiuti Ingombranti:
elementi di arredo, moquette, tappeti, oggetti in plastica, rivestimenti, linoleum. Vetro e Alluminio: bottiglie, lastre, specchi (solo se presente container), e lattine di alluminio. Carta/Tetrapak: carta, cartoni e riviste; contenitori in tetrapak Plastica e Pilistirolo: tutti gli imballaggi in plastica, contenitori per alimenti e non (ad esempio vaschette monoporzione).Scarti vegetali: erba, ramaglie, potature e legno non trattato. Ferro: Metalli puliti.
RIFIUTI DEL GRUPPO 2 (oltre a quelli del gruppo 1):
Legno:
scarti di mobili, serramenti e casse.
RIFIUTI DEL GRUPPO 3 (oltre a quelli del gruppo 2):
Toner; oli vegetali e  minerali; accumulatori al piombo; pile esauste; contenitori etichettati T e/o F con residui di vernici e solventi.

Rifiuti elettrici ed elettronici (divisi per raggruppamenti)
R1 – freddo e clima: grandi apparecchi di refrigerazione, frigoriferi, apparecchi per il condizionamento, scaldabagni elettrici.
R2 – grandi bianchi: lavatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, forni a microonde, apparecchi  elettrici di riscaldamento.
R3- TV e monitor: apparecchi televisivi, monitor.
R4 – piccoli elettrodomestici: aspirapolvere,lucidatrici, ferri da stiro,apparecchi per la preparazione di cibi e bevande (esempio frullatori-tostapane), asciugacapelli,rasoi elettrici, spazzolini da denti elettrici, ventilatori elettrici, apparecchiature informatiche per le comunicazioni, personal computer (esclusi monitor), computer portatili, stampanti, copiatrici, fax, telefoni, telefoni senza filo, cellulari (privi di batteria), segreterie telefoniche, apparecchi radio, utensili elettrici come trapani,seghe.
R5 – sorgenti luminose: tubi fluorescenti, sorgenti luminose fluorescenti, sorgenti luminose  ad alta intensità, sorgenti luminose ad alogenuri metallici, sorgenti luminose a vapori di sodio ad alta pressione e a bassa pressione
Inerti: macerie prodotte da piccoli lavori di muratura eseguiti in proprio

Le nostre PIATTAFORME e gli ORARI:

* Non è possibile conferire Carta, Imballaggi di plastica e Vetro 

**E’ possibile conferire solo Vetro di piccole dimensioni (no lastre, specchi etc.)

Nota Bene: Si invita l’utenza ad accedere nei centri di raccolta almeno 15 minuti prima della chiusura, in modo che le operazioni di scarico ed i vari adempimenti dei custodi possano essere conclusi entro l’orario di chiusura.

Per informazioni in merito al conferimento non domestico, visita la pagina Aziende del sito.